Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




mercoledì 21 dicembre 2016

Si spara nel suo furgone, tragedia della disperazione ai Cinque Archi in zona Carcere

Una vera e propria tragedia quella accaduta di fronte alla Casa Circondariale di Velletri, situata in via Campoleone. 

di Sara Scifoni


VELLETRI - Martedì 20 dicembre, nel tardo pomeriggio, un venditore ambulante di 35 anni si è tolto la vita con un colpo di pistola alla testa. E' stata la moglie dell'uomo a trovare il cadavere nel furgone appartenente alla vittima, parcheggiato di fronte al carcere veliterno.
La Polizia Penitenziaria, prima ad accorrere vista la vicinanza con il luogo dei fatti, è stata rapida nell'intervento e ha contattato il medico del carcere, che non potendo fare nulla per soccorrere l'uomo, ha dichiarato il decesso. Giunti sul luogo dell'accaduto, il 118 e altri organi di Polizia, sono intervenuti per i rilievi necessari. Il motivo di questo gesto estremo potrebbe essere rintracciato nelle difficoltà economiche. Straziante il fatto che la moglie ha ritrovato l'uomo cercandolo insieme alla loro bambina, che ha quindi appreso nel peggiore dei modi l'accaduto. Seguiranno aggiornamenti.