venerdì 23 dicembre 2016

AVIS, collaborazioni e risultati: donata al "Colombo" una pompa ad infusione per la Cardiologia

Solidarietà e voglia di fare portano talvolta risultati importanti. Dopo la culla termica regalata dalla Croce Rossa Italiana di Velletri, stavolta è la collaborazione tra AVIS Velletri, Carrefour Deserti ed Atletica Amatori a portare qualcosa di nuovo e utile al nosocomio veliterno.

VELLETRI - Grazie all'impegno delle forze in gioco, infatti, è stata donata all'ospedale civile "Paolo Colombo" una pompa ad infusione per il reparto di Cardiologia, strumento di fondamentale importanza per le problematiche cardiache. Viva soddisfazione è stata espressa dall'AVIS, e in particolar modo dal presidente Alessandro Priori che alla nostra Redazione ha rilasciato alcune dichiarazioni.


"Oggi è stato un giorno importante per la nostra Velletri - dice Priori - in quanto la collaborazione tra AVIS Velletri, Carrefour di Deserti ed Atletica Amatori ha permesso di regalare all'Ospedale "Paolo Colombo" una pompa ad infusione al reparto di cardiologia che è di fondamentale importanza per le problematiche cardiache. Vorrei ringraziare innanzitutto la sensibilità e l'alto senso civico della Carrefour di Deserti che con
Giovanni Deserti in primis ha fortemente creduto e voluto dall'inizio questa gara di beneficenza, a seguito della quale si è potuto donare questo apparecchio all'Ospedale di Velletri. Un ulteriore plauso va all'Atletica Amatori Velletri che insieme al Presidente Alberto Rapali ha organizzato logisticamente la gara e, ultimo ma non ultimo, il mio grazie va a tutto il Direttivo dell'AVIS Velletri che ha lavorato in modo eccezionale per la riuscita di questo 'Primo Trofeo Avis Velletri'. Abbiamo avuto modo poi di consegnare questo apparecchio al dottor Renato Anastasi che ha sottolineato quanto fosse necessario nel reparto di cardiologia a Velletri. Con questo a nome dell'AVIS Velletri che ho l'onore di rappresentare vorrei augurare un Buon Natale ed un Felice anno nuovo a tutti i nostri donatori che sono una fonte di ricchezza d'animo importantissima per il nostro territorio".