menù



Sponsor


sabato 26 novembre 2016

“Saturno Film Festival”, è il giorno delle premiazioni

Rush finale per la 12^ edizione del ‘Saturno Film Festival’, che nella serata di sabato 26 novembre chiude i battenti al termine di una 6 giorni davvero ricca di eventi, culminata in una programmazione strepitosa, che ha calamitato nelle location prestabiliti tanti appassionati di cinema e di tutto quel che attorno vi gravita. 


VELLETRI - Ogni giorno la rassegna ha prodotto momenti di riflessione ed approfondimenti, dislocati tra il multiplex 'Augustus' e la Casa delle Culture (ex Convento del Carmine). Ampia la partecipazione al Festival prodotto dall'associazione culturale “Agenzia del Tempo” in associazione con la “QUALITYFILM s.r.l.”.
Tutto si è mosso intorno al 'concept' del concetto di "Libertà", declinata nelle sue più ampie sfaccettature. Particolarmente apprezzati gli aperitivi letterari curati dal professor Marco Nocca, l'ultimo dei quali è andato in scena venerdì 25 novembre, con un dialogo aperto con Mario Fillioley, che ha fatto seguito all’applauditissima performance dell'Archilista Project, a cura di Francesco Antici, che ha consentito a modelle e modelli di sfilare nel chiostro dell’ex convento con i suoi abiti ‘rubati’ all’architettura. In precedenza, alle 16, sempre presso l'incantevole cornice della Casa delle Culture è stata la volta del pregevole Saturno Experientia, con un'attrice che ha recitato con la voce e con le mani un estratto del testo teatrale “Amigdala” di Alessia Murgi. A seguire è stata la volta della mostra a cura della

Commissione Pari Opportunità di Velletri, in collaborazione con la consigliera Paola Trenta. Al culmine di tutto, nella serata di sabato 26 novembre, nell’auditorium della Casa delle Culture, vi sarà l'assegnazione del "Saturno d'Oro" ad un ospite prestigioso, mentre il "Premio Rai Cinema" verrà assegnato da una giuria popolare al film che si sarà contraddistinto per contenuti, immagini e regia. Precedente, alle 17, verrà proiettato il Docufilm “The Cuba Wives”, con la regia di Alberto Antonio Dandolo, che racconta la tragica vicenda dei cinque cubani detenuti negli Stati Uniti dal 1998. Presenterà il tutto lo stesso regista, con l’intervento del primo segretario dell’ambasciata di Cuba, Mauricio Martinez Dunque. Alle 19.30, nell’ambito dell’ultima chicca del Saturno Experientia, l’attesa esibizione di Danza Contact a cura di Alessia Murgi, con le ballerine della Factory Dance Studio. Piatto forte sarà la presentazione del cast che parteciperà al film basato sul libro di Amedeo Letizia ‘Nato a Casal di Principe’, una coproduzione con Rai Cinema molto attesa, della quale si potrà ammirare il backstage.