sabato 26 novembre 2016

Lettere al Giornale: "I marciapiedi sono un colabrodo a Velletri"

E' arrivata in Redazione una lettera, di seguito pubblicata, relativa allo stato di alcuni marciapiedi. In allegato anche la galleria fotografica.

di Davis Bonanni


VELLETRI - Questi, come si vede in foto, sono i marciapiedi che abbiamo a Velletri. Pieni di buche e mal ridotti con pezzi di cigli staccati dal marciapiede, avvallamenti e rialzi degli stessi a causa delle radici degli alberi.

Tutto questo lo possiamo trovare il Via Metabo, Via delle Mura, Via Ulderico Mattoccia ed altri. In Via Ulderico Mattoccia il marciapiede è occupato da molto tempo da una base di cemento forse destinata originariamente per metterci un’edicola che non si è mai vista, ma il basamento è ancora lì.
In Via Metabo esiste ancora un basamento che ospitava una cabina telefonica che non c’è più ma c’è ancora il basamento. Questi marciapiedi sono pericolosi per tutti ma soprattutto per gli anziani ed i disabili in quanto in molte parti non hanno gli inviti per le carrozzine per i bambini e per le carrozzelle per i diversamente abili, oltre a tante barriere architettoniche. Perché chi ci amministra non adegua tutto ciò per fare di Velletri un paese civile?