Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




sabato 19 novembre 2016

Lariano: in Piazza Santa Eurosia inaugurata una postazione con un defibrillatore salvavita

Importante celebrazione d’inaugurazione di una postazione con un defibrillatore salvavita nella Centrale Piazza Santa Eurosia si è svolta nella tarda mattinata dello scorso 4 novembre a Lariano. 

di Alessandro De Angelis


LARIANO - Una realizzazione che si è avuta grazie ad una raccolta fondi dello scorso mese di dicembre, e tutto frutto di un ampio progetto denominato “Un defibrillatore salva la vita” realizzato dall’Associazione di Volontariato per la Protezione Civile Leonardo Santarsiero.
Progetto che aveva portato a dotare in tre anni cinque plessi scolastici di Lariano di altrettanti defibrillatori. Alla cerimonia presenti il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti, il vicesindaco e delegato alla protezione civile Sergio Bartoli, insieme agli assessori Maurizio Mattacchioni e Fabrizio Ferrante Carrante, al presidente del consiglio Pietro Romaggioli, presente poi tutto lo staff dell’associazione Leonardo Santarsiero. Presente il parroco di Lariano Padre Vincenzo Molinaro. Il sindaco ha scoperto la teca contenente il defibrillatore e il parroco padre Vincenzo Molinaro ha poi benedetto la nuova e importantissima realizzazione. “Sono orgoglioso- ha affermato il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti- di presenziare questa importante inaugurazione. Nella centrale Piazza Santa Eurosia abbiamo ora un’importante postazione con il defibrillatore che è strumento fondamentale salvavita a tutela della nostra collettività, che si aggiunge a cinque defibrillatori messi a disposizione delle scuole di Lariano sempre nell’ambito dello stesso progetto dell’associazione Santarsiero al quale va il mio plauso per il costante impegno profuso a vantaggio della collettività”. Il presidente dell’associazione Leonardo Santarsiero Gianluca Ciriaci si è detto entusiasta di questa nuova realizzazione e tramite un comunicato ha spiegato le origini del progetto e le funzionalità di questo defibrillatore.
"Nell’ambito della raccolta fondi ,effettuata nel periodo natalizio 2015- si legge nel comunicato- dove sono stati raccolti fondi per € 2102,00 e, a completamento del progetto “..un defibrillatore salva la vita…” che nel giro di tre anni ha consentito di donare ai 5 plessi scolastici di Lariano altrettanti defibrillatori, con quest’ultima raccolta si chiudeva il progetto con la realizzazione di una teca con defibrillatore esterno da posizionare su Piazza S. Eurosia. Lo scopo è quello di rendere disponibile un apparato salvavita in caso di arresto cardiocircolatorio, accessibile immediatamente a tutti 24 ore su 24. In futuro si auspica la formazione delle forze di polizia, commercianti ed impiegati comunali in modo di aver sempre a disposizione personale abilitato all’uso. Il defibrillatore che viene oggi collocato dispone di placche per l’uso sugli adulti e di placche pediatriche da utilizzare su pazienti di età inferiore agli 8 anni e/o di peso inferiore ai 25 Kg. Il costo totale di questa postazione è stato di €. 1.067,60, con la parte restante di € 1034,40 sarà acquistata una ulteriore postazione che, al termine della prevista ristrutturazione, sarà collocata presso Piazzale L.Brass. Un sentito ringraziamento a tutti i Larianesi per la sensibilità e il contributo fornito per la realizzazione di questo progetto”.