menù



Sponsor

lunedì 7 novembre 2016

Approvato dalla Giunta il progetto Definitivo per la riqualificazione del lato sud di Piazza Santa Eurosia

Importante progetto definitivo per la riqualificazione del lato sud di Piazza Santa Eurosia (dove si trova la monumentale quercia cittadina) è stato approvato dalla Giunta Comunale. 

di Alessandro De Angelis


LARIANO - Si tratta di un progetto, di un importo di 743 mila euro di lavori, che nel complesso, prevede lo smantellamento dell’attuale fontana posta dinanzi all’edicola, la realizzazione di uno spazio al livello stradale, la costruzione di un immobile sopraterra che ospiterà il bar e l’edicola esistente. E’ prevista altresì la riqualificazione dei locali dell’ex lavatoio comunale (locali posti sotto l’attuale piazza) che verranno destinati a fini culturali e ricreativi.
L’intenzione prevalente nella scelta progettuale - si legge nella relazione del progetto - è stata quella di segnalare con gli elementi architettonici dei “portici” posti a lato della “Piazza”, la centralità di questo spazio urbano che introduce al cuore storico della città, altrimenti ignorato e che si caratterizza per la totale assenza di una connotazione urbana di pregio”. Il progetto sarà finanziato interamente dal Comune di Lariano con l’accensione di un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti. Nel piano seminterrato, in corrispondenza dei volumi soprastanti ed in sostituzione di quelli esistenti, si prevede la realizzazione di alcuni spazi da destinare a finalità ricreativo-culturali. La realizzazione di un elevatore ne garantirà l’accesso direttamente dalla piazza mentre una seconda possibilità di accesso pedonale è prevista tramite una rampa gradinata esterna. Nello spazio seminterrato inoltre- risulta dalla relazione del progetto- oltre a uno spazio comune polivalente dotato di ripostiglio sono previsti servizi igienici, un ambiente che verrà adibito a segreteria e una piccola area per la preparazione di vivande. Nella zona più lontana dalla parete finestrata, al fine di rispettare i parametri relativi alle superfici vetrate, è stata collocata una presa di luce dall’alto che si apre direttamente sulla piazza soprastante, dove andrà ad integrarsi con gli altri elementi di arredo urbano previsti (alberi, panche, fontana, portici, frangisole ecc)”. La quercia monumentale sarà al centro della piazza, dove sorgerà una pavimentazione in lastre di basaltina con finiture a filo di sega e ricorsi concentrici in travertino che convergeranno verso lo storico albero. Nella piazza verranno inoltre realizzati dei portici che, nella gran parte dei casi, saranno rivestiti con fasce orizzontali di travertino, alternando due tonalità diverse e due trattamenti diversi di superficie (levigatura e bocciardatura) e acciaio Corten. Particolare attenzione sarà data all’illuminazione, che sarà completamente a Led. Si prevedono corpi illuminanti incassati nella pavimentazione e dislocati nelle capate dei portici. “Si tratta di un progetto –ha commentato l’Assessore ai Lavori Pubblici Gianni Santilli- importante con il quale questa Amministrazione intende dare un nuovo volto alla zona sud di Piazza Sant’Eurosia, riqualificandola e valorizzandone la storia attraverso la centralità della monumentale quercia. Gli interventi previsti infatti saranno orientati a rendere questo spazio urbano un vero e proprio salotto all’interno del quale poter socializzare. Sarà un angolo di città di cui ogni larianese andrà orgoglioso – ha concluso l’assessore Santilli - perché protetto dalla strada da un porticato in pietra e acciaio e aperto invece verso sud, ovvero verso il mare e le isole, a creare quel belvedere che il paese chiede da anni”.