menù



Sponsor


mercoledì 26 ottobre 2016

ULTIM'ORA: scossa di terremoto, molte segnalazioni a Velletri: paura tra i cittadini

Scossa di terremoto in Lazio: paura e segnalazioni anche a Velletri.

VELLETRI - Intorno alle 19.11, in città, si è sentita molto bene una scossa di terremoto. Numerose le segnalazioni pervenute da vari lettori, i quali hanno rievocato immediatamente quanto accaduto la scorsa estate (24 agosto) nel reatino.


La scossa, alle 19.11, è stata registrata nel Centro Italia, magnitudo 5.4, (fonte sismografo ANSA), ma si è sentita molto bene sia a Velletri che in Ciociaria. Epicentro in provincia di Macerata. Molte persone sono scese in strada spaventate, mentre numerose sono state le segnalazioni ai Vigili del Fuoco, da Ancona, Rimini e Roma. Per ora non si registrano danni, seguiranno aggiornamenti.

AGGIORNAMENTO 21.20: un'altra forte scossa alle 21.17, di magnitudo 6.3, è stata localizzata in Valnerina, tra Perugia e Macerata. Stavolta, però, ci sarebbero due feriti. Crolli di cornicioni a Visso. Saltati luce e telefono ad Amatrice e Accumoli (fonte: ANSA e INGV).

AGGIORNAMENTO 21.40: i Carabinieri hanno escluso morti o feriti gravi, come inizialmente si diceva. Si diffondono segnalazioni di crolli. A Velletri non ci sono segnalazioni di danni a persone o cose. Il Ministro Delrio: "Abbiamo solo notizie di crolli". Evacuata la Farnesina a Roma. Anche in provincia e ai Castelli problemi alle linee internet e cellulari, ora ripristinati (FONTE: REPUBBLICA)

AGGIORNAMENTO 21.55: il Sindaco di Ussita, comune di 441 abitanti in provincia di Macerata, è stato laconico. Le sue dichiarazioni: "Sono crollate parecchie case. Il nostro paese è finito". Il Sindaco Giuliano Rinaldi, a Skytg24, ha parlato così in relazione all'ultima e più forte scossa di terremoto. Il sindaco ha affermato che "è crollata anche la facciata della chiesa" e che si è "spaccato il terreno. La frazione di Casali non la possiamo raggiungere" (FONTE: ANSA).