menù



Sponsor


domenica 30 ottobre 2016

Terremoto, il Sindaco Servadio dispone controlli in tutte le scuole di Velletri

Dopo il sisma di questa mattina, il Sindaco ha disposto controlli in tutti gli edifici scolastici. Numerose erano state le richieste anche da parte dei consiglieri di opposizione e del consigliere metropolitano Priori.

Foto repertorio
VELLETRI -  Il Sindaco Fausto Servadio ha disposto controlli in tutti gli edifici scolastici. Questa la notizia pubblicata pochi minuti fa sui canali ufficiali del Comune di Velletri, dopo le preoccupazioni scaturite dalla forte scossa che questa mattina ha interessato anche la nostra città.


L'attività inizierà domani mattina, anche in virtù del ponte del Primo Novembre, e vedrà impegnati tutti i tecnici comunali e la Protezione civile. Una decisione, quella del Sindaco, che era già stata auspicata dal consigliere metropolitano Alessandro Priori e dai consiglieri di opposizione Greci, Di Luzio, Quaglia, D'Agapiti, Dal Borgo, Cerini e Ladaga e Paolo Trenta (come si evince dalla richiesta protocollata in data 1 settembre visibile nella foto il 30 ottobre per quanto riguarda il M5S), oltre che naturalmente dai cittadini. Da domani inizierà il lavoro e saranno segnalate eventuali problematiche a cui far fronte. Nella speranza che si evitino problemi in caso di future scosse. La magnitudo 6.5 del sisma di stamane, infatti, non va trascurata e gli esperti annunciano la possibilità di nuovi terremoti.




La richiesta del 1 settembre 2016 a firma dei Consiglieri di opposizione

La richiesta del Consigliere Metropolitano Priori/1

La richiesta del Consigliere Metropolitano Priori/2