menù



Sponsor


sabato 29 ottobre 2016

Pallavolo serie D: Rosavolley Velletri sconfitta ma buoni segnali di recupero

Se avessimo avuto la stessa grinta che abbiamo messo in campo nel terzo set, di sicuro la partita avrebbe avuto un sapore diverso”. 

di Ufficio Stampa Rosavolley


VELLETRI - Con queste parole, il coach della selezione femminile di serie D della Rosavolley Velletri, Piero Ronsini, ha commentato a caldo la seconda giornata di campionato nel girone D.
Ancora una sconfitta purtroppo per le ragazze della prima squadra del club veliterno: questa volta in casa propria contro la Giovolley Aprilia, le “roselline” disposte in campo da mister Ronsini, hanno dovuto subire un altro 3-0, ma nel terzo set il passo è stato decisamente diverso, tanto da far sperare in una rimonta, che sfortunatamente non è arrivata. “Dobbiamo lavorare di più sul morale e tecnicamente migliorare la ricezione: troppi errori di questo tipo ci penalizzano a lungo andare”. C’è da dire che le assenze di alcune titolari, hanno pesato sull’andamento della gara, anche se le sei ragazze che a giro sono state disposte in campo, non si sono risparmiate. “Il campionato è alle sue prime battute, stiamo prendendo le misure e la strada da qui alla fine è lunga. Certo avremmo preferito incamerare qualche punto sin da subito – ha dichiarato il presidente della RosaVolley Velletri, Ferruccio Pennacchi – ma sono fiducioso sul prosieguo”. Sarà una settimana di riflessione e lavoro specifico, che impegnerà la compagine femminile di serie D, in vista del prossimo incontro che le vedrà ancora in campo giorno 29 ottobre, fuori casa, contro la Ihf Volley G2 di Frosinone. Prossimo appuntamento dunque sabato prossimo alle ore 18,30, presso il Palazzetto dello Sport in Strada provinciale Santa Cecilia a Tecchiena di Alatri (FR)