Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




lunedì 31 ottobre 2016

Il Real torna alla vittoria e si conferma nelle zone alte della classifica: a segno Del Prete

La squadra di Sambucci continua a stupire e ritorna alla vittoria. Mantenuti i quartieri alti della classifica.

di Rosario Castiglione


VELLETRI - Partita dominata in lungo ed in largo dal Real Velletri di mister Sambucci, che nonostante tutto solo alla fine ha avuto ragione di un avversario scorbutico e ben messo in campo. I Romani del Luditur, a conferma che nel calcio nulla è scontato, hanno dimostrato che la superiorità tecnica e tattica a volte non basta ad una squadra per avere la meglio dell’avversario.
Man mano che trascorrevano i minuti gli spettri della gara di domenica scorsa già aleggiavano sul rettangolo di gioco, poiché pur avendo dominato la gara contro i romani del W3 Roma Team, la compagine veliterna è uscita solo con un pugno di mosche in mano. Questa volta la caparbietà e la tenacia dell’undici rossonero hanno fatto si che l’intera posta in palio andasse sul pallottoliere veliterno. La cronaca dice che al nono c'è la prima palla gol per i veliterni. Del Prete trova un corridoio per l’accorrente Liberti, che da posizione angolata tira sull’esterno della rete. All’undicesimo l'unica azione dei romani: punizione dal limite di Medici, palla che esce di poco al lato. La gara poi si trascina con una superiorità dei veliterni veramente disarmante, e il Luditur ad aspettare qualche errore dei locali per ripartire in contropiede. Al quarantatreesimo Real Velletri vicino al vantaggio: Picilli con un gran tiro dal limite lambisce in pieno la traversa, nel ricadere in area la palla viene raccolta con una mezza rovesciata da Marini, che però alza troppo il tiro e non inquadra la porta. Nella ripresa la musica non cambia, a fare la partita sono i ragazzi del presidente Romano Favetta. Al decimo Candidi si invola sulla fascia sinistra e mette un invitante pallone in mezzo per l’accorrente Stheinhaus che disturbato da un difensore da due passi tira fuori. Al diciassettesimo su un batti e ribatti in area Romana, la palla giunge centralmente a Del Prete, ma il suo forte tiro viene ribattuto da un difensore. Al trentaquattresimo Stheinhaus fa filtrare un pallone in area avversaria per l’accorrente Del Prete, ma il suo successivo tiro fa la barba al palo. E’ un assedio. Un minuto dopo ancora Del Prete scappato in contropiede salta un avversario e dal limite tira una rasoiata ma la palla non ne vuole sapere di entrare in porta. La meritata rete arriva al trentanovesimo: è ancora lui, Del Prete, lo specialista dei calci piazzati. Magistrale quanto perfetta la sua punizione dal limite che infila la sfera all’incrocio dei pali. Tre punti meritatissimi che fanno permanere ai vertici della classifica i rossoneri. Prossimo turno gara in trasferta per l’undici di Velletri contro l’Atletico Garbatella, squadra che staziona nei quartieri poco nobili della classifica, ma che il Real Velletri non dovrà sottovalutare. 


FC Real Velletri: Rovitelli, Lazzari(21’st Cellucci), Del Ferraro, Liberti, Marini, Bologna, Cerci S.(29’st Taglioni), Cerci F. (4’st Stheinhaus), Candidi, Del Prete, Picilli. 
A Disposizione: Orlandi, Monti, Hassini, Francucci. 
Allenatore: Sambucci 
Luditur L.M.: Benedetti, Picca, Gori, Tancredi, Lombardo, Pelliccia, Fierro, De Angeli (40’st Toma), Giannelli (27’st Grieco), Leonardi (6’st Angelini), Medici. 
A disposizione: Romani, De Vito, Gamberini, Mari. 
Allenatore: Angelini 
Arbitro: Petrichella di Roma 1 
Marcatori: 39’st Del Prete (R).