menù



Sponsor


venerdì 1 luglio 2016

Notiziario settimanale delle giovanili per l'Aquademia Velletri

Aquademia : Mingarelli, Vitillo, Vulcano, Perciante, Crimaudo,D’Addio, Moscariello, Cava, Miconi, Patella, Zomparelli 


Ottima prestazione della squadra esordienti impegnata nelle finali 5-8 posto del campionato regionale riservato ai nati 2003 e seguenti di Fascia A nel bellissimo scenario del Foro Italico.

Dopo un inizio di campionato difficile, legato soprattutto all’inserimento di molti ragazzi nati 2004 alla loro prima esperienza in questo campionato, la squadra è cresciuta moltissimo e ha disputato un ottima fase finale, con un crescendo di gioco e risultati che conferma la validità del gruppo. I ragazzi hanno incontrato la blasonata Roma Waterpolo nel primo incontro, sconfiggendo i capitolini per 6 a 4, ma la partita ha sempre visto i gialloblu in vantaggio, anche di 4 gol. Svantaggio che i romani rendono meno ampio nel finale, quando riescono a recuperare da -4 a -2. Si va allo scontro per il 5-6 posto contro la squadra di casa, la Roma Nuoto, che sembrava fuori portata per Aquademia. Ma i gialloblu tirano fuori dal cilindro una bellissima prestazione, e solo per sfortuna escono dalla vasca sconfitti per 4-3 portando a casa però un ottimo 6° posto nel campionato di elite della categoria. In queste due giornate tutti sono stati all’altezza della situazione, migliori marcatori Patella e Zomparelli. Bravissimo il portiere Mingarelli. Molto soddisfatti i tecnici che vedono crescere questi ragazzi che sicuramente disputeranno un’ottimo campionato l’anno venturo. 

TROFEO HABA WABA LIGNANO SABBIADORO 

Anche quest’anno Aquademia presente a Lignano per il trofeo Habawaba, evento pallanuotistico dell’anno per acquagol, a cui hanno partecipato oltre 100 squadre provenienti da tutto il mondo. Cominciamo con gli under 11 che iniziano il torneo un po’ in sordina uscendo sconfitti da Mantova , Antares Latina e KSI (Ungheria), ma battendo Perugia, Marsiglia e gli egiziani del Gezira riescono ad accaparrarsi il quarto posto, ultimo valido per le qualificazioni.
Al secondo turno i gialloblu se la devono vedere con i fortissimi ungheresi del FTC, Latina Pallanuoto e Quinto. Una vittoria (Latina), un pareggio (Quinto) ed una sconfitta danno ai ragazzi l’accesso alla fase ad eliminazione diretta dove però vengono sconfitti 6-1 dal Catania, in una partita però che lascia qualche rimpianto. Ottimo comunque il ranking che vede, come lo scorso anno, Aquademia tra le migliori 32 squadre su 98 partecipanti. Quest’anno Aquademia ha partecipato per la prima volta al torneo under 9 insieme al Latina Pallanuoto e con due ragazzi arrivati dal Roman Sport City. I ragazzi non hanno superato il primo turno e sono andati al girone di consolazione Pop & Rock, dove hanno sfoderato ottime prestazioni , giungendo alla fine al secondo posto assoluto e provando l’ebbrezza di disputare la loro prima finale contro RN Salerno. Sicuramente un’esperienza da ripetere. Come sempre l’Habawaba è stata una settimana all’insegna del divertimento e del sano sport che, indipendentemente dai risultati, rimarrà negli occhi e nella testa di ragazzi, genitori ed accompagnatori.