menù



Sponsor

martedì 26 luglio 2016

Il nuovo bando per l’affidamento con gara con procedura aperta del servizio di refezione scolastica a Lariano

E’ stato pubblicato sul portale istituzionale del Comune di Lariano www.comune.lariano.rm.it il nuovo bando per l’affidamento tramite gara con procedura aperta del servizio di refezione scolastica con preparazione e confezionamento pasti presso il Cento Cottura di Lariano.


 Valore complessivo presunto dell’appalto € 1.827.500,00. Importo a base d’asta comprensivo degli oneri sulla sicurezza ed iva esclusa: € 4,30 (singolo pasto).
C’è stato un grande lavoro profuso sulla questione del servizio della mensa scolastica dall’assessorato alla pubblica istruzione guidato da Maurizio Mattacchioni in sinergia con gli uffici comunali. L’amministrazione guidata dal sindaco Maurizio Calciotti che sin dall’insediamento ha inserito nelle priorità d’intervento proprio il mondo della scuola, con vari interventi mirati che hanno fatto sì che le scuole di Lariano siano un vero fiore all’occhiello dell’intero territorio provinciale, già durante l’anno scolastico appena terminato, era intervenuta a più riprese sulla questione del costo dei pasto della mensa, insieme agli uffici comunali trovando delle soluzioni importanti per venire incontro alle esigenze della cittadinanza dapprima nello scorso ottobre con la riduzione del costo del pasto per la quarta e quinta e sesta fascia Idee(circa il 70% degli utenti) e poi ad Aprile ha rimodulato le fasce Isee e una diminuzione dei costi del pasto, con deliberazione approvata in consiglio comunale. Ora è stato pubblicato questo nuovo bando per l’affidamento del servizio di refezione scolastica con la durata del contratto di appalto di cinque anni con durata presumibilmente dal 3/10/2016 al 30/6/2021. L’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Lariano Maurizio Mattacchioni in merito a questo nuovo bando:” Grazie ad un grande lavoro profuso da questa amministrazione insieme agli uffici comunali con questo nuovo bando per il servizio di refezione scolastica, partiamo con una base d’asta più bassa (euro 4,30 singolo pasto). Considerando che la base d’asta in precedenza era di euro 4,98 per il singolo pasto, questa è riduzione importante, tenuto conto anche di ciò che avviene nei comuni limitrofi. Questa amministrazione è sempre vicina e sensibile al mondo della scuola che abbiamo inserito nelle nostre priorità d’intervento sin dal nostro insediamento. L’augurio è che questo nuovo bando possa andare in porto e che avremmo una ditta di qualità”. Sul portale si può trovare e scaricare il bando e i vari allegati: la domanda di partecipazione, lo schema di contratto, il capitolato speciale di appalto, offerta economica, tabelle merceologiche delle derrate alimentari (dove sono enunciate tutte le caratteristiche che devono possedere le derrate alimentari e dove è sottolineata che la qualità delle materie prime utilizzate deve essere di qualità superiore(qualità igienica, nutrizionale organolettica, merceologica), dichiarazione sul possesso dei requisiti speciali, documento unico valutazione rischi inerenti.

Nello specifico dal capitolato speciale di appalto si evince che la Procedura aperta è realizzata in forma aggregata tramite Centrale Unica di Committenza tra i Comuni di Velletri capofila, Lariano, Velletri Servizi, Volsca Ambiente per l’affidamento del servizio di refezione scolastica, con preparazione e confezionamento pasti presso il centro di Cottura comunale. Nel documento emerge in premessa che: “I servizi oggetto del presente bando rientrano nella categoria di cui all’art. 144 del D.lgs. 50/2016 (Servizi di ristorazione) e sono ricompresi nell’Allegato IX del D.lgs. 50/16) per: a) Gli alunni della scuola dell’infanzia che usufruiscono del tempo pieno, b) Gli alunni della scuola primaria frequentanti il tempo pieno, i moduli e le attività integrative, c) Gli alunni della scuola secondaria di secondo grado frequentanti il tempo prolungato, d) Gli insegnanti ed il personale scolastico aventi diritto al pasto. La tipologia del servizio di ristorazione prescelto per la gestione dei pasti sarà realizzato con legame fresco-caldo. Il servizio, deve essere espletato dall’Impresa a proprio rischio e con propria autonoma organizzazione secondo quanto definito dal presente capitolato. Forma, altresì, oggetto dell'appalto, la rilevazione quotidiana delle prenotazioni utilizzando smartphone/tablet, tramite apposita “App” (applicazione) e non attraverso browser, per individuare in modo preciso e senza dispendio di carta, le presenze giornaliere al servizio mensa. Tale sistema dovrà permettere la trasmissione al Centro Cottura dei dati delle prenotazioni entro le ore 9:15 del mattino, con possibilità di rettifiche fino alle ore 10:30 per eventuali uscite anticipate degli studenti. La fatturazione mensile dovrà fare preciso riferimento ai dati estrapolati dal richiamato sistema informatico. L’Impresa aggiudicataria dovrà, altresì garantire agli utenti morosi, il servizio sms o mail di sollecito di pagamento e preavviso di interruzione del pasto. L’appaltatore dovrà garantire il controllo della massima sicurezza e la riservatezza informatica lungo tutta la filiera e la continuità operativa, anche attraverso un apposito piano di formazione destinato agli operatori della I.A, al personale comunale autorizzato ed eventualmente al personale scolastico coinvolto, che preveda un numero di giornate di formazione adeguato alle caratteristiche del sistema informatizzato proposto dall’A.C.. L’appaltatore è tenuto, altresì: a) alla pulizia e alla manutenzione ordinaria dei locali (cucine, dispense, antibagni, bagni, refettori, spogliatoi, locali annessi e zone di pertinenza) e degli impianti; b) alla pulizia e alla manutenzione ordinaria dei macchinari, delle attrezzature e degli arredi presenti presso i locali refezionali stessi”. Il bando prevede che l’aggiudicazione avverrà secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, e il termine per la presentazione delle offerte è stabilito al 22/08/2016 alle ore 12. Tutta la documentazione scaricabile dai siti www.comune.velletri.rm.it e www.comune.lariano.rm.it 

Alessandro De Angelis