menù



Sponsor

sabato 21 maggio 2016

Una superlativa Rosavolley Velletri mette a segno un primo suggello importante verso la semifinale

Una superlativa under 16 femminile provinciale della Rosavolley Velletri si aggiudica la gara di andata dei quarti del Torneo Favretto battendo con un rotondo 3-0 la formazione You And Web Sempione Pallavolo. 


Gara disputatasi sabato 14 maggio al Liceo Landi di Velletri con inizio alle 18.30. Nel sestetto iniziale delle veliterne il coach Piero Ronsini schierava: Marta Formiconi, Elena Fiore, Cristina Di Biagio, Valeria Felci(k), Chiara Calcari, Sofia Leoni, Federica Leoni primo libero.
Si parte con un inizio con molto equilibrio tra le due compagini sino 13-12 per la Rosavolley Velletri. Le veliterne prendono in mano da quel punto in mano il gioco specie nella fase di attacco. Grande l’apporto di Cristina Di Biagio e di Marta Formiconi in avanti. Rosavolley che vince il primo parziale per 25-17. Secondo parziale molto intenso, grandi giocate in campo. Dopo un equilibrio nella prima fase, le veliterne concretizzano maggiormente in attacco e precise nella fase difensiva. Elena Fiore al centro è un muro insuperabile che mette in difficoltà la prima linea delle romane. Bene Sofia Leoni in attacco e battuta. Sara Tosto nel ruolo di libero per la Rosavolley in campo sul 18-13. Elisa Ferri in campo per le veliterne sul finire di set. Rosavolley che si impone caparbiamente per 25-18 nel secondo set. Terzo set nettamente dominato dalla Rosavolley Velletri guidata dal suo capitano Valeria Felci. Veliterne che si aggiudicano anche il terzo set con un rotondo 25-14 e fanno loro la gara di andata dei quarti e ora si preparano per il ritorno a Roma Sabato 21maggio. Ottimismo e gioia per l’ottima prova delle ragazze veliterne espresse dal mister Piero Ronsini:”C’è soddisfazione per la vittoria e la grande prova delle ragazze. Molto bene la fase difensiva in particolare e concretezza in attacco. Ci si aspettava di confermare l’ottima prova che avevamo avuto nell’ultima gara di prima divisione e così è stato. Importante questo risultato per affrontare ora il ritorno a Roma”. 


Alessandro De Angelis