menù



Sponsor

martedì 17 maggio 2016

Colle degli Dei, concluso il torneo giovanile di Tennis con 106 atleti in gara dall’Under 10 all’Under 18

Si è concluso con le finali del 3 e 4 maggio scorso l'atteso torneo giovanile ospitato dal Colle Degli Dei. 


Dopo il successo del 2015, la direzione sportiva del Club ha deciso di riproporre questa manifestazione che probabilmente diventerà abitudinaria, nel periodo di aprile e maggio, anche nelle prossime stagioni.

Da diverse tempo ormai l'attenzione verso il tennis giovanile, come si vede anche dalla costante crescita della scuola tennis, ha portato il Colle Degli Dei a dare sempre più spazio a questo genere di manifestazioni. Sono stati 106 i piccoli tennisti dalle categorie Under 10 fino ad arrivare agli under 18, sia maschile che femminile, che si sono affrontati nel periodo 22 aprile - 4 maggio dando vita a incontri spesso divertenti e appassionati. Aspetto importante per tutto il movimento è stato anche l’elevato numero di esordienti presenti, non solo tennisti del Colle degli

Dei ma anche di molti altri circoli della provincia, confermando come promuovere manifestazioni di questo tipo può aiutare la crescita dei nostri ragazzi, che spesso si trovano a dover fare molti chilometri per avere la possibilità di misurarsi in gare ufficiali. Non sempre il tempo è stato clemente, ma grazie alla disponibilità dei ragazzi di adattarsi a giocare su superfici diverse, passando dai campi in terra all'aperto ai campi in erba e in GreenSet al coperto, la manifestazione si è conclusa senza troppi ritardi. Uno dei protagonisti è stato certamente Valerio Amadio, che è riuscito nell'impresa di vincere sia la categoria under 12, in finale su Tegamelli promettente tennista di Roma, sia con i più grandi nell'under 14 dove ha superato in finale Corrado Caruso della Polisportiva Anzio. La categoria under 16 maschile è stata vinta da Michele Lucadamo, tesserato per il Tecariba di Latina, su Giampaolo Serra del Colle Degli Dei, mentre tra le pari età femminili ha vinto la favorita Emely Ion della polisportiva Anzio in una finale comunque molto combattuta con Martina Canini del Colle Degli Dei, terminata 6-3 / 7-6 (10-8 il tiebreak). Una delle categorie più avvincenti e seguite è stata l’Under 10 maschile dove, dopo partite equilibratissime, l'ha spuntata Alberto Carosi del Tc Velletri in finale su Jacopo Borsoi del Colle Degli Dei in tre set, mentre il titolo Under 12 femminile è andato a Sara Capolongo tesserata per La Signoretta di Genazzano in finale su Francesca Labruzzo del Tc Velletri. Meritano una menzione anche i semifinalisti: Bianchini (Tc velletri) e Ludovico Crocetta (Colle degli Dei)
nell’Under 10; Under 12 femminile Elena Catarinelli e Caterina Cammarota (entrambe del Colle degli Dei); Under 12 maschile Leonardo Ciriaci (Colle degli Dei) e Alessandro Cappilli (Colle Labirinto); Under 14 maschile Filippo Zamponi (Colle degli Dei) e Edoardo Di Benedetto (La Signoretta); Under 16 maschile Andrea Fantini e Filippo Medici (Colle degli Dei); Under 16 Femminile Viola De Paolis (Colle degli Dei) ed Elisa Amico. Durante la premiazione Corrado Favale, che come tecnico del Club ha diretto il torneo coadiuvato dagli altri insegnanti dello staff tecnico, ha voluto ringraziare e complimentarsi con i genitori e i maestri dei numerosi ragazzi che hanno partecipato perché il torneo è stato sempre caratterizzato da una bella atmosfera di lealtà e da un grandissimo spirito sportivo, aspetto non scontato e sicuramente non secondario trattandosi di una manifestazione giovanile. Appuntamento ora al prossimo torneo Open con montepremi al Colle degli Dei che partirà il prossimo 6 giugno, mentre per gli 'Under' le date da tenere a mente sono 7-17 luglio per l’immancabile tappa del Circuito del Tirreno, giunto alla sua 38esima edizione .

Fabio Ciarla