menù



Sponsor

lunedì 25 aprile 2016

Scatto salvezza per la V.J.S. Velletri, battuto il Cori allo "Scavo"

V.J.S. VELLETRI: Florio, Hassini, Di Stefano, Ciccolini, Salvini, Tafani, Salvoni (20' st Appiotti), Giorgi, Fede, Martellacci, Del Ferraro. Panchina: Orlandi, Palmiero. Allenatore: Paolo D'Este CORI: Tarricone, Chiarucci, Tullio, Tremiterra, D'Onofrio (30' st Sorrentino), Chianese, Laggiri, Di Fazio, Tornesi (35' st Ciotti), Steinhaus, Diarra (3' st Antocchi). Panchina: Roma, Scifoni, Nardi, Caucci. Allenatore: Massimo Bindi ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia MARCATORI: 4' st Fede NOTE: espulso al 49' st Tarricone per gioco violento. 


La V.J.S. Velletri in un derby equilibrato e teso vince 1-0 e riporta la seconda vittoria consecutiva, uscendo momentaneamente dalla zona play out.

Una gara difficile giocata su un campo ai limiti della praticabilità, ma che ha visto il team di Paolo D'Este portare a casa tre punti vitali grazie al gol di Fede. Il primo tempo è davvero privo di emozioni, tanto che non si segnala alcun tiro in porta per nessuna delle due compagini. Il ritmo si vivacizza nella ripresa, quando alla prima occasione è la V.J.S. Velletri a passare: pallone di Giorgi per Tafani, il centrocampista rossonero va al tiro che deviato diventa un assist per Fede appostato sul secondo palo, colpo di testa e gol. Il vantaggio galvanizza la squadra veliterna, che tuttavia rischia al 7' con il colpo di testa da corner di Steinhaus battezzato fuori da un attento Florio. All'8' episodio da moviola: fallo che sembra da ultimo uomo di D'Onofrio, l'arbitro però estrae solo il giallo. L'occasione migliore il Cori la produce al 24esimo: tiro cross di Laggiri, Florio smanaccia, il pallone finisce sui piedi di Chianese che va al tiro ma trova l'opposizione di piede dell'estremo veliterno che devia in angolo. La V.J.S. Velletri controlla agevolmente la partita senza rischiare nulla e la conduce fino al triplice fischio. Nel quarto minuto di recupero Tarricone a tu per tu con Martellacci lanciato in contropiede, a centrocampo, dà una manata in faccia al capitano veliterno che gli costa il rosso. L'arbitro fischia la fine e consegna i tre punti del derby ai rossoneri. Gara giocata con grande intensità dall'undici schierato da mister D'Este, ma la strada è ancora in salita: mercoledì nell'infrasettimanale delle ore 16.00 arriva allo "Scavo" il Semprevisa. Servirà il risultato pieno contro una squadra già salva per continuare ad alimentare le possibilità di salvezza diretta. 


 Rocco Della Corte