menù



Sponsor

mercoledì 27 aprile 2016

Rifiuti, il consigliere regionale Righini (Fdi) loda l'operato dei consiglieri Crocetta e D'Albenzo sull'affidamento alla Volsca

A pochi giorni dalla decisione del Consiglio comunale di Lariano di procedere all’affidamento alla Volsca Ambiente e Servizi del servizio di raccolta e trasporto rifiuti di Lariano, dal capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, Giancarlo Righini, arrivano parole di apprezzamento e sostegno per l'attività portata avanti in aula consiliare dai due esponenti Fdi, Claudio Crocetta e Fabrizio D'Albenzo, e da tutto il direttivo del partito. 


"Con la loro serietà, competenza e senza alcun pregiudizio - ha premesso Righini - hanno votato favorevolmente un atto che consentirà ai cittadini larianesi di pagare meno per il servizio (circa il 10%), centrando così un obiettivo cruciale del nostro partito, che è proprio quello di rendere la vita più facile ai cittadini allentando la morsa della pressione fiscale.

L'Amministrazione comunale con la delibera presentata in consiglio raggiungeva questo obiettivo ed è apparso naturale e scontato votarlo favorevolmente, senza dimenticare che nel corso della seduta i consiglieri di Fratelli d'Italia hanno presentato circostanziate osservazioni, a partire dalla riduzione dell'affidamento da 9 a 6 anni, che è stata proposta proprio da Claudio Crocetta, che ne ha egregiamente spiegato i motivi, consentendo così di poter verificare costantemente il servizio erogato". "E' bene ribadire - ha aggiunto Righini - che col voto dell'altro giorno è stato centrato quello che era un caposaldo anche del programma elettorale col quale Crocetta si era presentato ai cittadini, che verteva proprio sull'esigenza di ridurre l'imposizione fiscale. La stella polare del voto di Fratelli d'Italia - ha ribadito Giancarlo Righini - era e resterà sempre e solo il vantaggio per i cittadini. Ciò detto tutto questo non può esimerci, in tutta onestà, dall'esprimere parole di apprezzamento per l'operato del Sindaco Caliciotti, che è bene ricordare a qualche disattento, guida una amministrazione con una lista civica all'interno della quale sono rappresentate diverse sensibilità, e che peraltro in un momento molto difficile è riuscito ad invertire il trend della pressione fiscale. Il complimento maggiore - ha concluso il consigliere regionale - va tuttavia ai nostri consiglieri, che con senso di responsabilità e capacità hanno inciso su un provvedimento senz'altro positivo per i cittadini".