Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




martedì 1 marzo 2016

A breve partiranno i lavori per il plesso scolastico di Via Tevere, l’Assessore Santilli: “Una vittoria di tutta la comunità larianese".

Nel corso dell’ultima seduta di consiglio comunale, primo punto all'ordine del giorno è stato quello relativo ai lavori di completamento e riqualificazione del plesso scolastico di Via Tevere. 


Ha preso la parola l’Assessore ai lavori pubblici Gianni Santilli che ha affermato: "Cominciamo col dire che questi lavori fanno parte di un progetto generale approvato nel 2013 diviso in due stralci funzionali: il primo per la realizzazione della palestra, che è in fase di completamento, e il secondo per la realizzazione del nuovo plesso scolastico.

La gara in questione si riferisce a una parte dei lavori di questo secondo stralcio; una volta comunicato il finanziamento della Regione Lazio, che ricordo ha dato tempi strettissimi, così come a tutti gli altri comuni, abbiamo avviato subito la pratiche per la gara. Su indicazione degli uffici ed avendo appurato che intanto era intercorsa una proroga per il finanziamento il 22 ottobre abbiamo revocato la gara perché, a seguito di rendicontazione contabile è emersa la disponibilità finanziaria per l’esecuzione di ulteriori interventi sull’immobile finalizzati alle esigenze di risparmio energetico, quindi per apportare migliorie. Dopo nuova progettazione abbiamo avviato una nuova gara aperta, di 1.342.400 euro, di cui 1.168.248 da contributo regionale e 174.151 euro di quota comunale, che è stata indetta il giorno
11 dicembre, con scadenza il 28. Ad oggi posso annunciare al consiglio comunale che è stata assegnata in maniera provvisoria e si attende qualche giorno, il tempo di verificare i requisiti con il sito dell’Anac con il sistema AVCPass, affinché diventi definitiva. I lavori dovrebbero iniziare ad aprile di questo anno e terminare per febbraio 2017. Questa è una vittoria di tutta la comunità larianese che attraverso questa Amministrazione troverà arricchita l’offerta formativa sul territorio con altri 1000 mq di scuola, che va ad aggiungersi, sempre nello stesso plesso, alla bellissima palestra polivalente oramai praticamente completa che si attendeva da circa venti anni. Non è un mistero che questa amministrazione ha puntato sull’istruzione come cardine di sviluppo per i prossimi anni, e queste opere ne sono la dimostrazione”.


Alessandro De Angelis