Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




venerdì 12 febbraio 2016

La Rosavolley Velletri guidata dal mister Manocchio ad un passo dall’impresa con la capolista

Al termine di una bellissima gara durata due ore la formazione della terza divisione femminile della Rosavolley Velletri, dopo aver recuperato i due set di svantaggio ha perso al tie- break solo alle battute finali. 


Una gara per la Rosavolley Velletri dai due volti, con l’avvio in netta salita, e poi la scossa dal terzo set in poi e netti miglioramenti dal punto di vista del gioco. In campo scende il sestetto iniziale composto da:Vecchi Roberta(k), Valentina Pagliaccia, Piera Nardini, Federica Amadei, Elena Campanile, Silvia Fagioli. Emanuela Livi primo libero. Dopo una prima parte del primo set in sostanziale parità sul risultato di 7-7, poi la formazione capolista del Decimo concretizza maggiormente negli attacchi e si porta avanti 14-9.

In campo per le veliterne Federica Rondoni al centro che rileva Valentina Pagliaccia e Valentina Remiddi che rileva Federica Amadei. Per le veliterne Elena Campanile prova con grinta a dare una scossa alla squadra ma troppi errori in ricezione e in attacco e formazione ospite che ne approfitta e vince il set per 25-14. Secondo set con la stessa formazione iniziale del primo. Veliterne sottotono, male la ricezione. Il mister Manocchio inserisce Federica Rondoni, Giorgia D’Ariano e Valentina Remiddi. I cambi non sortiscono l’effetto sperato e set vinto agevolmente dalla capolista per 25-10. Ecco che nel terzo set scatta la voglia di rivincita della Rosavolley che scende in campo con maggiore convinzione e grinta. Novità in formazione con Giulia Agostinelli libero e Federica Rondoni al centro dall’inizio. Dopo un avvio in leggera salita le veliterne nel terzo set fanno vedere ottime giocate in tutti i fondamentali. Molto bene Giulia Agostinelli nella fase difensiva e importante l’apporto del capitano Roberta Vecchi e di Elena Campanile negli attacchi. Rosavolley che vince ai vantaggi per 27-25. Quarto set molto avvincente con la Rosavolley che tiene testa molto bene alla capolista e ancora progressi nel gioco anche a muro e difesa. Set che la Rosavolley vince per 25-21. Importante anche l’apporto della giovane Valentina Remiddi entrata nel corso del set. Si va al tie-break molto intenso. Valentina Remiddi dall’inizio. Decimo Roma che va avanti sul 10-8. Poi Rosavolley che tiene bene sino al risultato di undici pari e solo sul finire la capolista riesce ad imporsi per 15-12. Per la Rosavolley Velletri nonostante la sconfitta al tie-break comunque una buonissima prestazione e importante la reazione dal terzo set in poi. Miglioramenti sotto il profilo del gioco da quel punto dell’incontro, male l’avvio. Oltre alla prova collettiva molto positiva da segnalare le prove di Giulia Agostinelli nel ruolo di libero, e di Elena Campanile che non ha mai mollato e guidato la squadra alla reazione dopo l’avvio in salita. Prossima partita della terza divisione femminile della Rosavolley Velletri domenica 14 febbraio in trasferta con la formazione Asd Libero Sport.


Alessandro De Angelis