Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




lunedì 8 febbraio 2016

Clinica degli orrori, l'indagine della Procura di Velletri per maltrattamenti sui pazienti a Grottaferrata

In queste ultime ore, i Carabinieri del Nucleo di antisofisticazione, con la collaborazione dei colleghi del gruppo di Frascati, hanno eseguito dieci ordinanze di custodie cautelari, nove delle quali ai domiciliari e una in carcere. 


Tali custodie cautelari sono state emesse dalla Procura di Velletri nei confronti di dieci persone accusate di maltrattamenti e sequestro di persona nei confronti di persone disabili, quasi tutte molto giovani. I dieci indagati avevano compiti di assistenza e sorveglianza in un centro di riabilitazione convenzionato con la Regione Lazio e situato nella città di Grottaferrata.
Le persone indagate, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, hanno, in maniera sistematica, compiuto delle violenze sui loro pazienti, tutti affetti da patologie motorie e neuropsichiatriche. I Carabinieri hanno potuto accertare la veridicità e la crudeltà di questi episodi, grazie ad alcune telecamere nascoste posizionate dagli inquirenti all’interno del centro di riabilitazione. Le immagini dei filmati hanno ripreso i dieci indagati mentre brutalmente e quotidianamente sottoponevano a violenza gratuita i pazienti, servendosi addirittura di scope e altri oggetti simili.