menù



Sponsor


venerdì 15 gennaio 2016

Tutto pronto a Velletri: si festeggia S. Antonio Abate

A partire da Sabato 16 Gennaio, a Velletri si terrà la Festa di Sant’Antonio, nonché la terza sagra “d’à polenta e d’ì zampitti”. Inizierà tutto dalla mattina alle 8.30 con lo stendardo che sfilerà per le vie della città e farà vista nelle case dei fedeli che,precedentemente, ne hanno fatto richiesta. 


Nel pomeriggio, a partire dalle 17.30, avrà luogo, lungo tutto Corso della Repubblica, la sfilata dello Stendardo, ma anche dei cavalieri in costume storico e del Gruppo Sbandieratori e Musici “Draghi di Castel D’Ariano”; inoltre alle 19.30 è prevista una suggestiva fiaccolata per le via della città.
La festa proseguirà Domenica 17 Gennaio e si prolungherà per tutta la giornata. Si inizierà sempre alle 8.30 a Piazza Sant’Antonio con il raduno per la Benedizione, presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate, dei Cavalieri e dei Cavalli che sfileranno poi lungo le vie della città con tutti i gruppi partecipanti che, subito dopo, si esibiranno a Piazza Mazzini. Seguirà poi, alle 10.00 la Santa Messa e la benedizione di tutti gli animali. Sempre su questa piazza avrà luogo l’assegnazione del “IV Trofeo Marcella Maggiore” per premiare il Cavallo ed il Cavaliere con la più bella armatura; l’assegnazione del “XV Trofeo Adele Nicosanti” per il balcone meglio addobbato ed infine, l’aggiudicazione dello stendardo raffigurante Sant’Antonio Abate che, successivamente, insieme al corteo, farà visita all’ospedale civile. Nel primo pomeriggio, alle 14.30, in Via Metabo si potrà assistere alla Giostra all’Anello, che vedrà l’aggiudicarsi del 42esimo “Trofeo Remo Strillozzi”. Infine alle ore 17.30 partirà la Fiaccolata dei Cavalieri lungo le vie cittadine che si concluderà alle ore 19.00 alla Chiesa di Sant’Antonio Abate, dove si terrà la messa di chiusura della festa. Si ricorda inoltre che, nella giornata di Domenica, a partire dalle 17.30 a Piazza San Francesco, avverrà la tradizionale distribuzione delle ciambellette velletrane e del vino di cui tutti potranno godere e ci sarà inoltre, la caratteristica favata di Sant’Antonio. Nella giornata di Domenica, tante altre saranno le cose da poter fare: a Piazza Caduti sul Lavoro, Via del Corso e Via delle Mura infatti, dalle 9.00 alle 21.00 si potrà visitare il consueto Mercatino dell’Antiquariato; a Piazza Mazzini, dalle 11.00 alle 21.00, ci si potrà deliziare con la terza Sagra “d’à polenta e d’ì zampitti”, curata da Casale Malatesta; ed infine a Piazza Caduti sul Lavoro, dalle 10.00 alle 17.00 per i più giovani ci sarà il “Battesimo della sella con pony” e tanta divertente animazione. La città di Velletri festeggerà Sant’Antonio Abate fino al 24 Gennaio. Tutte le celebrazioni, che hanno il patrocinio del Comune di Velletri, sono state pianificate dall’Università Mulattieri e Carrettieri di Velletri. Il programma sarà fitto di eventi sia religiosi che d’intrattenimento, che speriamo possano allietare le giornate di tutti.


Giorgia Rossetti