menù



Sponsor

martedì 19 gennaio 2016

Sconfitta all'inglese in casa per la Fortitudo Academy

FORTITUDO ACADEMY: Protani, Rainone, Candidi, Tassinari, Felci, Arduini, Terrazzino, Pieri, Campagna, Rulli, Rossi. Panchina: Vetta, Pistolesi, Quattrocchi, Del Prete, Cicala, Pelliconi. Allenatore: Maurizio Rossi 

Gara equilibrata in un clima gelido quella pomeridiana tra Fortitudo Academy e Falasche.

 Con gli ospiti in una posizione di classifica lusinghiera e i veliterni in gran ripresa si apre il match all'insegna della lotta a centrocampo.

Per tutto il primo tempo, infatti, fatta eccezione per un affondo degli anziati senza esiti e per qualche buona trama offensiva dei ragazzi di Rossi non succede praticamente nulla. Al 40esimo, però, Tassinari viene espulso per un fallo di reazione a gioco fermo e a nulla valgono le proteste della Fortitudo per la decisione arbitrale. Con l'uomo in meno le cose si complicano ma i veliterni mantengono inviolata la porta di Protani e si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa il copione è lo stesso del primo tempo, ma il pallino del gioco sembra essere in mano alla Fortitudo Academy che mantiene il possesso palla alla ricerca della giocata giusta per andare a rete complice anche il vento favorevole. Sono tuttavia gli ospiti, con un micidiale uno-due, a indirizzare la partita dalla loro parte: al 35esimo un calcio di punizione dal limite è battuto magistralmente da Frasca, che supera la barriera e trova il gol dello 0-1. Nemmeno il tempo di mettere la palla al centro che sulla ripresa del gioco i locali rubano la sfera, si involano verso la porta, cross al centro e Funari anticipa tutti e mette in rete per il rocambolesco 0-2. La situazione si fa difficile per la Fortitudo, che tuttavia prova la reazione prima con uno spunto di Terrazzino murato dalla difesa e poi al 42esimo con una gran botta dalla distanza di Campagna deviata da Remiddi in corner. Sarà l'ultima occasione della partita.