menù



Sponsor


martedì 5 gennaio 2016

Presa banda furti in rame. Tre arresti dei Carabinieri, recuperati 500 kg di cavi di rame

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i carabinieri della Stazione di Ariccia hanno tratto in arresto tre soggetti, di cui 2 italiani residenti a Lavinio e Torvajanica ed un macedone, tutti tra i 22 e 30 anni, responsabili di furto aggravato di rame. 

Gli stessi sono stati intercettati dai militari all’interno dei capannoni industriali della società Unicoop Tirreno sita in Ariccia, intenti a tranciare e sezionare un ingente quantitativo di cavi in rame, successivamente quantificati in 500kg circa.
La refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro.
Gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità giudiziaria di Velletri; due sono stati tradotti in carcere e l’altro è stato posto agli arresti domiciliari.

Comunicato stampa