menù



Sponsor

giovedì 21 gennaio 2016

I Comuni di Velletri e Lariano organizzano l’inserimento presso centri diurni di dieci partecipanti con disabilità grave

L’assessorato ai servizi sociali dei Comuni di Lariano e di Velletri, organizzano l’inserimento presso centri diurni convenzionati in favore di massimo 10 partecipanti con disabilità grave, con età dai 18 ai 40 anni sul distretto Asl RmH5. 


Il progetto è disciplinato da apposite linee guida. Possono presentare domanda utenti con disabilità grave, ai sensi della legge 104/92 comma 3 che non necessitano di assistenza sanitaria di tipo continuativo.

Non possono essere ammessi utenti con disabilità esclusivamente di natura psichiatrica.
Non possono accedere al servizio altri utenti che usufruiscano di altri centri diurni. Nell’avviso inoltre è prescritto che: "Per gli utenti che già usufruiscano del servizio di assistenza domiciliare diretta, erogata dal Distretto, l’ammissione al progetto verrà valutata dall’Unità Valutativa Multidisciplinare fermo restando, che in caso di ammissione, il piano individuale relativo all’assistenza domiciliare e il monte ore assegnato potrà subire delle variazioni. La domanda inoltre potrà essere presentata dagli utenti che già usufruiscano del servizio di assistenza domiciliare indiretta, erogata dal distretto, fermo restando che in caso di ammissione al progetto, chi accetterà non potrà per lo stesso anno usufruire di entrambi i progetti”. Nello specifico nell’avviso pubblicato sul portale istituzionale del Comune di Lariano www.comune.lariano.rm.it vengono indicati i requisiti per poter presentare domanda: età compresa tra i 18 e i 40 anni, riconoscimento ai sensi legge 104/92 comma 3, per i cittadini stranieri permesso di soggiorno in corso di validità non finalizzato alla permanenza per motivi turistici. Nello specifico il progetto prevede l’inserimento per un massimo di tre giorni settimanali ad utente, per il periodo di un anno. Ad ogni partecipante verrà fornito giornalmente il pasto ed il trasporto. Per ricevere tutte le indicazioni sulle sedi dei centri diurni convenzionati, il programma completo, l’articolazione delle attività e l’orario delle stesse ci si potrà rivolgere presso gli uffici di segretariato sociale del Comune di residenza. La domanda di partecipazione può essere presentata sino al 29 gennaio presso l’Ufficio Protocollo dei Comuni di Velletri e Lariano presentando la documentazione: copia documento d’identità, certificazione legge 104/92 comma 3 e successive integrazioni e modificazioni, per i cittadini stranieri permesso di soggiorno in corso di validità non finalizzato alla permanenza per motivi turistici. Nel caso in cui le domande dovessero superare il numero di posti a disposizione verrà stilata una graduatoria sulla base dei seguenti criteri: minore età dell’utente, presenza di genitore non in grado di prestare assistenza adeguata per motivi sanitari o sociali, ordine di arrivo delle istanze.

Alessandro De Angelis