menù



Sponsor


sabato 30 gennaio 2016

"Gesù è tifoso del Napoli", il singolare caso di un prete al Vomero

Quando si dice la fede. Non quella religiosa, anche se riguarda un prete, ma quella calcistica. Forse rasenta il “fanatismo” termine alquanto in voga attualmente. 

Parliamo di un video che spopola sui social network. Questi i fatti: siamo nel cuore di Napoli al Vomero, parrocchia del Sacro Cuore, il titolare, don Marco Beltratti, termina la messa in maniera singolare “ Sempre forza Napoli e verimm e nun ce ntussica’”, vediamo di non intossicarci.
Il fatto è che don Marco e tifosissimo del Napoli e non riesce a contenere la sua passione nemmeno nell’espletamento dei suoi sacri doveri. Intervistato da varie testate confessa che in passato era un assiduo frequentatore della curva al S.Paolo ma guidava una parrocchia con in maggioranza tifosi juventini e milanisti, adesso invece i suoi parrocchiani sono in maggioranza tifosi del “ciuccio” e lui ha riaperto il campetto parrocchiale per i bambini. Singolare una sua affermazione “Gesù ci ama e ama anche le nostre passioni. Io ho quella per il Napoli e per me anche Gesù tifa Napoli”. Che dire, davvero un personaggio singolare, che però promette che se la squadra campana dovesse vincere lo scudetto, lui festeggerà si, ma fuori dalla chiesa. Sarà davvero capace di lasciare fuori la passione e l’entusiasmo? Staremo a vedere, ma c’è da dubitarne parecchio. Intanto si congeda dicendo: "Higuain ce lo teniamo stretto, Maradona però è il più grande di tutti”. Ci farà un po’ sorridere questo parroco quarantaseienne, ma molto meglio questo che certi altri fanatismi....

Antonio Della Corte