Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




giovedì 7 gennaio 2016

Attenzione alla truffa della raccomandata in busta verde: l'avviso della Polizia di Stato

E' una nuova truffa che stavolta rasenta la perfezione quella che sta girando per l'Italia negli ultimi giorni. Ne danno notizia i maggiori quotidiani nazionali e la Polizia di stato attraverso la pagina Facebook 'Agente Lisa'.

Indicando un Iban italiano, si chiede il pagamento di una multa per eccesso di velocità fino a 250 euro: la raccomandata è recapitata a casa in una busta verde, con mittente dalla Croazia.
La Polizia invita a diffidare di queste corrispondenze e spiega come non abbia alcun valore legale questo tipo di multa. L'unico modo per togliersi ogni dubbio e non scambiare una multa vera per una multa falsa - continuano gli agenti tramite la pagina facebook - è quello di recarsi presso un commissariato e segnalare questa missiva in modo tale da farla analizzare.