menù



Sponsor


giovedì 21 gennaio 2016

A colloquio con la preside dell’Istituto Comprensivo di Lariano Isabella Pitone: "Bilancio positivo per la città"

Il settore della scuola e pubblica istruzione è uno dei settori cardini e punti principali di attenzione dell’amministrazione guidata dal sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti. 


Sin dall’insediamento infatti, questa amministrazione con un grande lavoro, in sinergia con gli uffici comunali e con un proficuo e costante rapporto con il personale dell’Istituto Comprensivo, ha realizzato tanti interventi sull’edilizia scolastica con i plessi di Lariano che nel corso degli ultimi tre anni sono diventati un vero e proprio fiore all’occhiello di tutta la Provincia di Roma.

Questa settimana abbiamo voluto sentire la voce del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Lariano dott. Ssa Isabella Pitone che abbiamo incontrato presso il suo ufficio presso la scuola media Achille Campanile, con un colloquio- incontro durante il quale è emerso ed evidenziato il ruolo importante svolto dell’Istituto Comprensivo di Lariano all’interno della comunità larianese, il gran lavoro del corpo insegnati e del dirigente scolastico e la sinergia con il Comune di Lariano. “Il nostro Istituto Comprensivo- esordisce la preside Isabella Pitone - conta sei edifici scolastici, con una popolazione di ben 1300 alunni. La sottoscritta, docente nelle scuole di Lariano dal 1999, poi vicepreside dal 2010 e questo è il secondo anno nel ruolo di preside dell’Istituto Comprensivo. Dopo un anno e mezzo da dirigente scolastico è tempo di fare dei primi bilanci che devo dire sono molto positivi. Quest’anno inizio a rendermi conto dei passi dei passi da gigante che sta facendo questo Istituto Comprensivo per il miglioramento del senso civico in collaborazione costante con gli enti pubblici e con Il Comune di Lariano nostro ente di riferimento.
Grandi risultati di cui sono molto soddisfatta, ad esempio sono stati ottenuti per l’eliminazione delle liste di attesa per l’iscrizione alla scuola materna grazie ad un grande lavoro quotidiano e di controllo delle presenze, al momento riusciamo ad accogliere nei nostri plessi anche i bambini dei comuni a noi limitrofi che non sono riusciti ad entrare nelle scuole materne dei loro Comuni. Grande ruolo e impegno viene svolto dal nostro personale docente e Ata al quale va il mio personale ringraziamento per il grande lavoro profuso costantemente. Importante anche il ruolo delle famiglie degli alunni che ci stimolano con suggerimenti a migliorarci. Uno degli aspetti fondamentali a cui si è lavorato negli ultimi anni è quello della sicurezza degli edifici e a tal proposito ringraziamo l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Maurizio Calciotti che ha messo nelle priorità d’intervento proprio la sicurezza di ogni edificio scolastico, e dopo tanti interventi realizzati non solo di manutenzione ordinaria, ma di messa in sicurezza e miglioramento costante del decoro e della vivibilità dei plessi. Possiamo dire veramente con orgoglio che abbiamo le scuole fiore all’occhiello di tutta la Provincia di Roma. Veramente encomiabile l’impegno messo in campo sia dall’assessore alla pubblica istruzione Maurizio Mattacchioni e sia dal sindaco Maurizio Caliciotti, entrambi sempre pronti e sensibili ad ogni esigenza della nostra scuola e questa sinergia è un vero e proprio punto di forza che sta portando risultati eccellenti e soddisfazione da parte degli alunni e delle loro famiglie. Tra gli ultimi interventi realizzati dall’ufficio tecnico importanti sono state le attestazioni per l’antincendio. Per quanto riguarda la scuola di via Tevere la Da Vinci, c’è in programma l’ampliamento della scuola e sono in corso i lavori per la realizzazione di una moderna e polifunzionale palestra. Ricordiamo poi i notevoli interventi di adeguamento nel corso degli ultimi anni realizzati da questa amministrazione presso la scuola Cristoforo Colombo che ora è un istituto tra i migliori di tutta la Provincia di Roma. Lavori poi terminati questi giorni presso la scuola Galilei per la sostituzione delle grondaie e la realizzazione di una moderna e molto funzionale pensilina all’ingresso del plesso. Oltre ad interventi di edilizia scolastica, da evidenziare che questa amministrazione ha un grande interesse costante anche per l’aspetto didattico. Abbiamo a tal proposito ricevuto un finanziamento dal Comune di Lariano di euro 3000 per la realizzazione di progetti del piano di offerta formativa. Fondi che si aggiungono poi ai fondi stanziati dal Comune stanziati per l’acquisto di arredi scolastici che vengono rinnovati, e a sussidi didattici e ausili alle persone che si trovino in situazioni di difficoltà. Poi abbiamo ricevuto fondi dall’Unione Europea per potenziare le reti per la didattica. Vorrei in particolare sottolineare due settori dove si stanno realizzando progetti continui che stanno apportando notevoli migliorie. Il primo è il tema della raccolta differenziata, dove insieme al Comune di Lariano e alla ditta che si occupa del servizio di raccolta differenziata, si sta lavorando a vari progetti per far sensibilizzare gli alunni all’importanza della differenziata nell’ottica di tutela del nostro ambiente, Il progetto prevede inoltre di dotare ogni classe di un kit per la differenziata. Ultimamente ad esempio molto interessante è stata la visita guidata di alcune classi del nostro istituto Comprensivo al centro riciclo di Colleferro. L’altro tema su cui si è lavorato molto e si sono ottenuti molti risultati specie negli ultimi tempi è quello della lotta agli atti di vandalismo. Si è lavorato alacremente con una collaborazione costante sempre del Comune dove in primis il nostro sindaco Calciotti è stato sempre sensibile e vicino a questo tema e dobbiamo dire che i risultati sono davvero eccellenti con una netta diminuzione di tali atti, segno evidente che l’opera intrapresa di sensibilizzazione e il modo in cui è stata intrapresa ha dato i suoi frutti e proseguiremo su questa strada”. Sul finire del nostro incontro un accenno è andato al tema della mensa scolastica. "Riguardo il servizio di mensa scolastica- ha affermato il dirigente Isabella Pitone- come tutti sappiamo all’inizio dell’anno scolastico c’erano alcune preoccupazioni. Abbiamo affrontato il problema in sinergia con l’amministrazione comunale e sul tema ci sono state anche riunioni del consiglio d’Istituto. E’ stata effettuata una mappatura della situazione globale e il Comune ha dato un primo importante segnale dando delle risposte immediata con la riduzione della tariffa per alcune fasce di reddito Isee. Sotto il profilo della qualità del servizi dobbiamo dire che è un servizio ottimale con una qualità eccellente dei cibo anche grazie ad una serie accurata costante di controlli”.“ Globalmente-ha poi concluso l’intervento il dirigente scolastico- c’è un grande lavoro che viene effettuato ogni giorno, la responsabilità è tanta, ma sento che il nostro istituto comprensivo vero e proprio punto di riferimento per la nostra comunità larianese, nonostante le difficoltà sociali ed economiche del periodo che stiamo vivendo, sta andando sempre più verso un futuro con tanti miglioramenti e tutto questo solo grazie appunto ad un lavoro di squadra tra dirigenza, personale docente e Ata, amministrazione comunale e uffici comunali, alunni e loro famiglie”.

Alessandro De Angelis