menù



Sponsor

martedì 15 dicembre 2015

Una Rosavolley Velletri tutta cuore e grinta cede alla capolista dopo una buona prova

La prima divisione della Rosavolley Velletri esce sconfitta dalla trasferta con la capolista Terzo Millennio, ma dopo una bellissima prova esaltante. 


Gara disputatasi sabato 12 dicembre alle ore 18 a Roma presso l’impianto Pallone Mamertina. Arbitro dell’incontro Paola Tramannoni.

Nel sestetto iniziale della Rosavolley Velletri il coach Piero Ronsini schierava: Elisa Mignucci opposto, Cristina Di Biagio e Sofia Leoni a banda, Alice Formiconi e Valeria Felci centrali, Marta Formiconi al palleggio. Sara Tosto primo libero. La Rosavolley Velletri sin dal primo parziale ha messo in campo tantissima grinta e si sono registrati notevoli miglioramenti dal punto di vista del gioco. Primo set è stato molto combattuto e ha visto la Rosavolley tenere bene alla capolista Terzo Millennio che poi si è imposta per 25-21. Nel corso della gara per la Rosavolley in campo Ferri su Di Biagio, e Fiore su Felci. Il copione dei successivi secondo e terzo set non cambia, con la Rosavolley Velletri che lotta su ogni pallone e tiene bene testa alla forte formazione romana che poi si impone nel secondo set per 25-17 e chiude il terzo sul 25-22. Una gara per la Rosavolley Velletri che non premia la squadra sotto il profilo del risultato ma che, sicuramente ha messo in evidenza grandi potenzialità del collettivo e netti e progressivi miglioramenti nel gioco che fanno ben sperare per il proseguo del cammino in campionato. La prima divisione femminile della Rosavolley Velletri nella prossima gara in programma per Sabato 19 dicembre presso la palestra del liceo Landi di Velletri alle ore 17 affronterà la formazione del 1000 gomme Nettuno Team Volley.

Alessandro De Angelis