Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




lunedì 7 dicembre 2015

Una Rosavolley Velletri grintosa e tutto cuore cade in casa con lo Skars Pomezia

La prima divisione femminile della Rosavolley Velletri, cede tra le mura amiche nell’incontro disputatosi sabato 5 dicembre per 3 set a 1 con la formazione dello Skarks Pomezia, al termine di una gara avvincente tra le due compagini e che ha visto le ragazze della Rosavolley lottare con grinta e caparbietà esprimendo buone giocate in tutti i fondamentali. 


Il coach Piero Ronsini ha schierato il sestetto inziale composto da Elisa Mignucci, Valeria Felci, Cristina Di Biagio, Sofia Leoni(capitano), Marta Formiconi. Sara Tosto primo libero.
Il primo set è di quelli che affascinano perché vedono esprimere dalle due squadre ottime giocate. Le veliterne ottime specie negli attacchi con Cristina Di Biagio e Elisa Mignucci in grande evidenza. Locali avanti sul 15-13. Poi in campo Elisa Ferri per la Rosavolley. Rosavolley che si era portata avanti sul 23-21 poi qualche errore di troppo in battuta è risultato decisivo e le ospiti si sono aggiudicate il set ai vantaggi per 30-28. Secondo set la Rosavolley domina specie nella prima fase. Nel corso del set Elena Fiore e Emma Evangelista nella fase finale per la Rosavolley. Set vinto ottimamente dalle veliterne per 25-17. Nel terzo set ancora un’ottima Rosavolley che dapprima avanti sul 14-10. Poi leggero calo nella parte centrale del set e sul finire si va punto a punto quando le ospiti hanno la meglio ancora ai vantaggi e stavolta per 26-24. Quarto set con la Rosavolley molto bene anche in fase difensiva con Sara Tosto in evidenza. Poi nel corso del set Chiara Calcari in campo per le locali e Valentina Remiddi nella fase finale. Rosavolley che tiene molto bene sino alla fine, cedendo il set solo nella parte finale. Una sconfitta per la Rosavolley che però non rispecchia in pieno la grande grinta messa in campo dalle ragazze di mister Ronsini. Sono stati decisivi le fasi finali di primo, terzo e quarto set dove è mancata un pizzico di concretezza in più. Sotto il profilo del gioco miglioramenti progressivi che fanno ben sperare per le prossime gare. Prossima gara per la prima divisione femminile della Rosavolley Sabato 12 in trasferta con l’Asd Terzo Millennio.

Alessandro De Angelis