Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




mercoledì 2 dicembre 2015

Sconfitta in trasferta per la Rosavolley guidata dal coach Valentino Manocchio

La formazione della terza divisione femminile della Rosavolley Velletri fa l’esordio nella stagione con la prima gara del torneo Prove di terza divisione, con una sconfitta nella trasferta di Domenica 29 novembre con la formazione dell’Albalonga Volley Club. 


La terza divisione della Rosavolley Velletri quest’anno è guidata dal mister Valentino Manocchio. Il sestetto delle veliterne sceso in campo Roberta Vecchi al palleggio, Elena Campanile e Federica Amadei a banda, Federica Rondoni e Valentina Pagliaccia centrali, Silvia Fagiolo opposto. Emanuela Livi primo libero.

Nel primo parziale la Rosavolley dopo una partenza un po’ in salita è riuscita poi a rifarsi sotto molto bene recuperando lo svantaggio. Nel corso del set per la Rosavolley in campo Giorgia D’Ariano e Piera Nardini, quest’ ultima nel ruolo di opposto. Si arriva sino al punteggio di 23-22 a favore del’Albalonga. Sul finire di set le locali concretizzano maggiormente grazie a qualche errore di troppo della Rosavolley Velletri e vincono il set per 25-22. Secondo set con partenza ottima delle ragazze veliterne con buone giocate, poi calo nella seconda parte di set con ancora qualche errore di troppo che aveva caratterizzato l’ultima parte del primo set. Nel secondo set in campo Valentina Remiddi e Giorgia D’Ariano nel ruolo di banda. La formazione locale dell’Albalonga poi si aggiudica il terzo set per 25-18 e la vittoria della gara. Una partita che complessivamente ha visto una Rosavolley Velletri che comunque è stata sempre in partita, è mancata un po’ la continuità e la concretezza nelle fasi decisive dei set. Il mister della Rosavolley Velletri terza divisione femminile Valentino Manocchio nel dopo gara:” La partita non è andata bene ma non malissimo, abbiamo sempre dimostrato di esser in partita. A livello tecnico ad esempio i centrali non sono stati efficaci come vorrei, se fossero stati al 20% di efficacia avremmo vinto tranquillamente. La fase di ricezione è andata bene dobbiamo migliorare negli attacchi. E’ un aspetto da migliorare e su questo lavoreremo. Le potenzialità di tutto collettivo ci sono, abbiamo altre cinque partite in questo torneo per apportare le migliorie necessarie prima dell’inizio del campionato”. Necessario un pronto riscatto per la Rosavolley Velletri nella seconda gara del torneo che si disputerà sabato 5 dicembre al Liceo Landi di Velletri con inizio alle ore 19.00.

Alessandro De Angelis