menù



Sponsor


giovedì 10 dicembre 2015

La Ginnastica Res Novae Velletri vola in Serbia

Dal 4 al 6 Dicembre, si è svolto nella città Serba di Novi Sad, un incontro Internazionale tra Club. La Ginnastica Res Novae Velletri era presente con le ginnaste Ilaria Betti nella terza categoria junior, Claudia Frisari nella seconda categoria junior e Maria Taloni tra le Senior. 


Partite il 4 Dicembre da Roma Fiumicino, hanno preso parte a questo incontro con altre ginnaste di altre rappresentative laziali, tra le quali l’ Olos Gym 2000, Le ginnaste di Aprilia ed Adesso sport.

La gara prevedeva una classifica di squadra, un concorso generale e le finali ad attrezzo. Tutta la delegazione ha mostrato da subito un affiatamento particolare, spirito di squadra e collaborazione, che ha portato al termine della prima giornata di gara, a far si che la squadra salisse sul secondo gradino del podio. Fra le ginnaste Veliterne la prima a scendere in campo gara è Claudia che peccando di inesperienza affrontava la gara con troppa emozione, incappando in una serie di errori di troppo, che non gli permettevano di accedere alle finali della domenica. È poi stata la volta di Maria e Ilaria che con due belle prove di carattere conquistavano l'accesso alle finali tra le migliori otto ginnaste della Domenica. Maria si qualificava alle Parallele, alla Trave ed al Corpo Libero, mentre Ilaria centrava la qualificazione alla Trave ed al Corpo Libero. Il giorno dopo scendeva in campo per disputare la propria finale, Maria, che eseguiva una buona esecuzione alle parallele; Successivamente passava al Corpo Libero, dove con un esercizio pulito e preciso, riusciva ad esprimersi al meglio.
Terminava alla Trave, dove seppur con qualche elemento di difficoltà in più, commetteva una caduta, che la lasciava giù dal podio! Successivamente entrava in campo Ilaria, che alla trave anche lei commetteva un errore, che sporcava la sua ottima performance a tale attrezzo, caduta senza la quale, avrebbe ottenuto il gradino sul podio! Fantastica Ilaria al Corpo Libero che con un esercizio del tutto rinnovato, in difficoltà e coreografia, conquistava il gradino più basso del podio. A fine competizione, le ragazze insieme alle altre delegazioni, si sono ritrovate assieme, per il classico banchetto di fine manifestazione, dove non sono mancati gli scambi dei regalini. Bravissime tutte le ragazze della ginnastica Res Novae, che ben si sono comportate in questa prova, al rientro dopo un lungo periodo di stop dai campi gara, portando nuove difficoltà, hanno dimostrato carattere, tenacia, serietà e tanta passione, che le ripaga dei duri allenamenti quotidiani in palestra. Torniamo a casa con una magnifica esperienza, formativa e con degli importanti spunti sui quali lavorare in vista degli appuntamenti futuri.