menù



           

venerdì 24 luglio 2015

Festival dei Castelli Romani, “eletti” a Nemi i cinque finalisti

Rullo di tamburi per il climax raggiunto dal Festival dei Castelli Romani in questi ultimi, inesorabili momenti. Sotto i migliori auspici di un cielo stellato e dell’incantevole panorama di uno dei laghi più affascinanti della zona, a Nemi cinque band si sono aggiudicate di diritto un posto nella tranche concorsuale più emozionante della rassegna ideata dalla Guaranà Eventi di Francesca Cedroni e quest’anno sotto la direzione artistica di Sofia Bucci. 


Ma andiamo con ordine: ad essere stati prescelti a Nemi, nelle serate di sabato 18 e domenica 19, sono stati: VZ69, Purple Noise, Near, Martina Daniele e Dagomago. I presentatori Flavia Guarino e Andrea Cannizzaro di Fattore C hanno saputo condurre l’evento dando il giusto spazio ai tanti artisti intervenuti, e coinvolgendo il pubblico alla luce di una sottile ironia.

Mentre la giuria – tra cui era presente anche il vicesindaco di Nemi Edy Palazzi, effettuava le votazioni, gli ospiti speciali Johnny DalBasso ed Emanuele Colandrea hanno irretito il pubblico con esibizioni tra loro tanto diverse quanto suggestive.
Sono dunque cinque i progetti prescelti per la finalissima, a tu per tu con i Bud Spencer Blues Explosion, gli apprezzati “special guest” che saranno protagonisti il 1 agosto a Castel Gandolfo in Via Prati nella serata presentata da Tiziana Mammucari. Info e prenotazioni: https://musicraiser.com/it/projects/4322-bud-spencer-blues-explosion-1-agosto-2015-castel-gandolfo-rm.

Edoardo Baietti
Associazioni e Solidarietà